Passa ai contenuti principali

Gran finale al festival “I giorni di Ghino”

Gran finale al festival “I giorni di Ghino”
 
Dalla fanfara dei bersaglieri al Duo Ausencias. Domenica 18 ultimi appuntamenti



RADICOFANI (VAL D’ORCIA – SIENA) – Domenica 18 agosto è l’ultima giornata del festival di Ghino. Il gran finale prevede un doppio appuntamento musicale: nel pomeriggio (ore 18, lungo le vie del borgo) l’esibizione della fanfara dei Bersaglieri di Siena a Contignano e, in serata (ore 21, piazzetta del Teatro) il concerto del Duo Ausencias.
La storia della fanfara senese ha inizio nel 1927, allorché il quinto reggimento dei bersaglieri si spostò a Siena, insediandosi in quella che sarebbe diventata, non a caso, caserma La Marmora (oggi Bandini). Nel 1952 fu costituita la fanfara, che oggi ha gli eredi nel capo fanfara Fabio Bindi, e dai suoi vice Mirco Piazzai e Edoardo Sacco.
Il concerto del Duo Ausencias è inserito anche nel cartellone del Francigena International Arts Festival. Roberto Cecchetti al violino e Massimo Signorini alla fisarmonica presentano un programma vario che spazia dalle musiche da film al tango, dal jazz al klezmer. Si tratta di un viaggio tra pagine meravigliose di autori che vengono interpretate dall’insolito duo toscano, costituitosi circa dieci anni, che ha incontrato i consensi sia del pubblico che della critica musicale per la facilità camaleontica a interpretare tutti i generi musicali. La presenza della fisarmonica permette al duo di inserire quel suono popolare che permette di riscoprire le origini e le radici della musica etnica, mentre il violino costituisce le basi armoniche e melodiche creando una sorta di orchestra portatile. I due musicisti sono anche compositori e arrangiatori: hanno inserito nel loro repertorio diverse loro composizioni, premessa per il loro primo disco, di imminente uscita. Per informazioni, pagina Facebook e sito internet del Comune di Radicofani, mail: ass.cultura@comune.radicofani.si.it

Post popolari in questo blog

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti”

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti” Nuovo appuntamento per venerdì 6 settembre con il teatro di “Voci e Progetti” per la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere”

Chianciano Terme – Gli appuntamenti della settimana con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” rinnovano l'attenzione all'improvvisazione teatrale e all'intrattenimento musicale, grazie a una serie di iniziative che continueranno ad animare la cittadina termale fino alla fine della stagione turistica. Venerdì 6 settembre tornerà infatti il teatro dell'associazione “Voci e Progetti”,  mentre martedì 10 e giovedì 12 settembre, al salone Nervi del Parco Acquasanta, sarà la volta di due serate danzanti a ingresso libero con “Enzo e Paola” ed “Emanuele Fedeli”.
“Impro walk” è il nome dello spettacolo messo in scena da “Voci e Progetti” per la serata di venerdì 6 settembre, a partire dalle ore 21:15, in Piazza Italia e Viale Roma. Un percorso itinerante con qu…

Con la visita al ‘Sentiero dell’Acqua’ termina ‘Ottobre in rosa 2019’ del Comune di Sinalunga

Con la visita al ‘Sentiero dell’Acqua’ termina ‘Ottobre in rosa 2019’ del Comune di Sinalunga Si sono conclusi gli appuntamenti di “Ottobre in rosa 2019’ del Comune di Sinalunga: una serie di iniziate che hanno avuto come scopo quello di promuovere la prevenzione contro il tumore al seno; un lavoro di squadra che ha visto coinvolte molte associazioni del Comune. Sinalunga – Con la fine del mese di ottobre, mese della sensibilizzazione per la prevenzione del tumore al seno, termina anche ‘Ottobre in rosa 2019’. Quest’anno, nel Comune di Sinalunga, oltre al palazzo comunale illuminato di rosa per tutto il mese di ottobre e alle iniziative organizzate dall’associazione “Bettolle in Rosa”, come la realizzazione di manufatti di lana rosa, la passeggiata in rosa in collaborazione con l’Atletica Sinalunga, gli screening gratuiti e il concerto di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto all’ospedale di Nottola per il supporto psicologico oncologico, si è aggiunta anche l’iniziativa organizzata…