Passa ai contenuti principali

Newsletter di montepulcianoliving.it

Newsletter di montepulcianoliving.it
speciale Bravìo delle Botti
                


Il Bravìo delle Botti.
Ogni anno, nell’ultima domenica di agosto (quest’anno sarà quindi il 25), le 8 contrade in cui è suddivisa Montepulciano si sfidano nel Bravìo delle Botti, una gara mozzafiato, tanto massacrante quanto entusiasmante per tutti, contradaioli e turisti. La gara, che inizia alle 19 dalla parte bassa del centro storico, consiste nello spingere, facendole rotolare, delle botti del peso di ben 80 kg. su un percorso, quasi tutto in salita, che è lungo 1.650 metri. L’arrivo è posto in Piazza Grande. Gli spingitori – così sono chiamati gli atleti che spingono le botti – due per ogni contrada, si allenano per lunghi mesi, perché la gara presenta una considerevole carica agonistica e di fatica. E’ una prova dai ritmi esplosivi, che dura pochi minuti, mentre il clima di rivalità si respira tutto l’anno; come certamente avveniva in epoca medievale, quando – già allora – le contrade si sfidavano per contendersi “il panno”. Il Bravìo delle Botti è preceduto da un ricco corteo storico composto da oltre duecento figuranti che sfilano offrendo giochi di bandiere, suoni di tamburi e immagini d’altri tempi. La settimana antecedente la gara è ricca di appuntamenti dal fascino antico, come il proclama del Gonfaloniere, il Corteo dei Ceri e le prove in notturna degli spingitori. Tutte le sere le contrade rimangono aperte, pronte all’accoglienza in un clima di festosa attesa, offrendo piatti della tradizione locale, feste e musica.
Tanti appuntamenti in vista del Bravìo delle Botti

- Proclama del Gonfaloniere – Sabato 17 Agosto
Alle 21,30, i figuranti di ciascuna Contrada, suddivisi in terzieri, sfilano lungo le vie cittadine in corteo, partendo dal territorio di appartenenza per raggiungere Piazza Grande.
Alle 22, in Piazza Grande, cerimoniale con la lettura del proclama ed il saluto da parte del Gonfaloniere. Successivamente, inizio dei festeggiamenti con  la sbandierata del “Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano”.


- Presentazione del Panno – Domenica 18 Agosto
Dalla Colonna del Marzocco, alle 15,30, Passeggiata Storica del “Gruppo Sbandieratori e Tamburini” di Montepulciano lungo le vie cittadine.
Al Teatro Poliziano, alle 16, presentazione del Panno. A seguire, presentazione dei nuovi costumi dei Magistrati delle 8 Contrade e premiazione del Concorso enogastronomico “A tavola con il Nobile” in collaborazione con il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano.


- Corteo dei Ceri – Giovedì 22 Agosto
In Piazza Grande, alle 21, rievocazione del Corteo dei Ceri con sfilata in costume storico lungo le vie cittadine, illuminate solo da torce e fiaccole. Sempre in Piazza Grande, alle 22, offerta dei ceri in nome di San Giovanni Decollato e sbandierata del “Gruppo Sbandieratori e Tamburatori” di Montepulciano.
La serata si concluderà con un magnifico spettacolo di fuochi di artificio.


- 25 agosto: e venne il giorno del Bravìo delle Botti
Dopo giorni e notti di eventi, in preparazione di uno degli eventi più importanti di Montepulciano, domenica 25 agosto si corre finalmente il Bravìo. La giornata inizia alle 10, in Piazza Grande, con l’estrazione delle posizioni di partenza. Segue l’uscita degli alfieri e dei figuranti di ciascuna Contrada dal Palazzo Comunale. Quindi, marchiatura a fuoco delle botti e sbandierata sul sagrato del Duomo.
Alle 12, in Duomo, offerta dei ceri a San Giovanni Decollato e solenne Pontificale.
Alle 15, partenza del Corteo Storico dalla Colonna del Marzocco
.

- Alle 19, dalla Colonna del Marzocco, partenza della corsa, con arrivo in Piazza Grande e consegna del panno alla Contrada vincitrice.


N.B.: gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio sono utilizzati solo per inviare notizie sulle iniziative culturali, turistiche, sportive e sugli appuntamenti del territorio comunale; tuttavia, facciamo presente che chiunque desideri essere cancellato dal nostro archivio potrà comunicarcelo inviando  un’e-mail all’indirizzo turismo@comune.montepulciano.si.it, e mettendo semplicemente come oggetto “cancellami”. Al contrario, chiunque desideri continuare a ricevere le informazioni suddette non dovrà fare niente, autorizzandoci in questo modo a proseguire in questa nostra azione di comunicazione. Per qualunque dubbio o richiesta di chiarimenti, siamo comunque a completa disposizione ai numeri 0578712202 – 0578712258 – Ufficio Stampa e Comunicazione

The Bravìo delle Botti            
Every year, on the last Sunday of August (which this year falls on the 25th), the 8 “contrade” (districts) of Montepulciano challenge each other to the Bravìo delle Botti, a breath-taking race, as physically devastating as it is exciting for everyone, the people of the contrade and tourists alike. The race, starting at 7 p.m. in the lower part of the old town, consists in pushing barrels weighing 80 kg, rolling them along a path, almost completely uphill, which is 1,650 metres long. The finishing line is in Piazza Grande. The “spingitori” – as the athletes who push the barrels are commonly called – two for each contrada, train hard for months, because the contest requires considerable athletic agility and strength. This race is run at an explosive pace and lasts just a few minutes, while a sense of rivalry between the contrade is felt all year round, as was undoubtedly the case in medieval times, when the contrade first began challenging each other to win the “panno” (banner). The race is preceded by an atmospheric historical parade featuring over two hundred participants dressed in costumes, who perform flag throwing displays, play drums and present scenes of life from days gone by as they parade.
The week leading up to the race is full of appointments characterised by ancient charm, such as the proclamation of the Gonfaloniere, the “Corteo dei Ceri” parade and the trials of the barrel pushers, which take place at night. Every evening the contrade stay open, ready to welcome visitors in an atmosphere of festive anticipation, offering local dishes, celebrations, and music.

Many appointments leading up to the Bravìo delle Botti.


Event schedule

- Proclamation of the Gonfaloniere – Saturday, 17th August
At 9.30 p.m., the representatives of each Contrada, dressed in costumes and split up in “Terzieri”, march through the streets of the town, in a parade starting from their district of origin to Piazza Grande.
At 10 p.m., in Piazza Grande, ceremony with reading of the proclamation, and greeting by the Gonfaloniere. Afterwards, celebrations will start with the flag throwing display by the “Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano” (Montepulciano’s Flag-wavers and Drummers Group).


- Presentation of the Banner – Sunday, 18th August
Starting from the Colonna del Marzocco, at 3.30 p.m., historical parade of the “Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano” along the streets of the town.
At Teatro Poliziano, at 4 p.m., presentation of the Banner, followed by the presentation of the new costumes of the eight Contrade’s Magistrates and award ceremony for the food&wine Contest “A tavola con il Nobile”, in collaboration with the Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano.


- Corteo dei Ceri – Thursday, 22nd August  
In Piazza Grande, at 9 p.m., “Corteo dei Ceri” re-enactment with parade in historical costumes along the streets of the town, which will be lit up only with torches.
Again, in Piazza Grande, at 10 p.m., offering of the votive candles dedicated to Saint Giovanni Decollato and flag throwing display by “Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano.”
The evening will end with a magnificent fireworks display.


- 25th August: the Bravìo delle Botti starts
After days and evenings full of appointments, leading up to one of the most important events in Montepulciano, on Sunday, 25th August, the Bravìo delle Botti will finally begin.
The event will start at 10 a.m., in Piazza Grande, when lots will be drawn to determine the starting positions. Afterwards, standard-bearers and the representatives of each Contrada will exit the Palazzo Comunale (Town Hall), and make their entrance. Barrels will then be branded, and a flag-throwing display will be performed on the parvis of the Cathedral.
At noon, in the Cathedral, offering of the votive candles to Saint Giovanni Decollato and solemn Pontifical Mass.
At 3 p.m., historical parade starting from the Colonna del Marzocco.


- At 7 p.m., race starting from the Colonna del Marzocco and ending in Piazza Grande, where the Banner will be awarded to the winning Contrada.

Post popolari in questo blog

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti”

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti” Nuovo appuntamento per venerdì 6 settembre con il teatro di “Voci e Progetti” per la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere”

Chianciano Terme – Gli appuntamenti della settimana con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” rinnovano l'attenzione all'improvvisazione teatrale e all'intrattenimento musicale, grazie a una serie di iniziative che continueranno ad animare la cittadina termale fino alla fine della stagione turistica. Venerdì 6 settembre tornerà infatti il teatro dell'associazione “Voci e Progetti”,  mentre martedì 10 e giovedì 12 settembre, al salone Nervi del Parco Acquasanta, sarà la volta di due serate danzanti a ingresso libero con “Enzo e Paola” ed “Emanuele Fedeli”.
“Impro walk” è il nome dello spettacolo messo in scena da “Voci e Progetti” per la serata di venerdì 6 settembre, a partire dalle ore 21:15, in Piazza Italia e Viale Roma. Un percorso itinerante con qu…

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita
Con un finanziamento del Mibac di circa 185 mila euro, sembra iniziare un percorso di recupero per questo borgo fortificato posto nel comune di Città della Pieve
Con un finanziamento di 185.550 euro, che il Mibac ha recentemente destinato al consolidamento e agli interventi antisismici da attuare sulla Chiesa di San Leonardo, per il piccolo borgo di Salci, posto nel comune di Città della Pieve, sembra davvero iniziare quel percorso di recupero che tutti auspicavano da tempo; in special modo i salcesi, ormai spagliati in tutto il mondo. Salci, infatti, è ormai un borgo completamente disabitato e i suoi abitanti si sono pian piano trasferiti altrove. Per vari motivi, tra cui antiche vicissitudini politiche, altre legate allo studio, al lavoro e al ricongiungimento con affetti lontani, molti abitanti di Salci si sono così ritrovati a condurre la loro esistenza lontano; ma tutti continuano a mantenere un legame affettivo fort…

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi Nuovo appuntamento giovedì 5 settembre all'insegna della musica e del ballo per la rassegna “Chianciano Terme da Vivere”
Chianciano Terme – Non si ferma l'offerta estiva della rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che ha già portato tante occasioni di musica, ballo e intrattenimento nella cittadina termale e che non terminerà ancora per molte settimane. I riflettori sono accesi sul grande appuntamento di giovedì 5 settembre alle ore 21:30, quando l'Orchestra Vincenzi si esibirà al Palamontepaschi per una serata all'insegna del ballo e della buona musica italiana. Per l'occasione l'ingresso sarà regolato da un biglietto di 10,00 €.
L'Orchestra Vincenzi da oltre quaranta anni è presente sui palcoscenici e le più importante piazze d'Italia. Le canzoni e lo spettacolo che presentano nascono dalla profonda passione per la musica e dalla celebre fisarmonica del maestro Alberto. Offrono un reperto…