Passa ai contenuti principali

Palio del cacio, vince il Pianetto

COMUNICATO STAMPA 19 AGOSTO 2019
Tutti i nomi dei vincitori delle gare di domenica scorsa
Palio del cacio, vince il Pianetto
Grande partecipazione a Celle sul Rigo, per un gioco storico



SAN CASCIANO DI BAGNI (SIENA) – Il Palio del cacio, edizione 2019, ha visto primeggiare Massimo Zini e Valerio Andreotti della contrada del Pianetto. In un centro storico particolarmente affollato, nel pomeriggio di domenica 18 agosto si sono svolte le sfide tra i quattro rioni del paese: Pianetto, Case Nuove, Borgo Nuovo e Cantone. Coinvolte quattro categorie di giocatori, divisi per fasce di età. Tra i bambini ha vinto il Cantone, con Dennis Pinzi e Andrei Meloni, tra i ragazzi Case nuove con Simone Fabrizio e Andrea Gori, tra gli esordienti Case Nuove con Gianmarco Gori Adanello Fastelli. Il Pianetto ha chiuso i giochi primeggiando tra i “big”, anticipando una bella serata con i cibi del territorio, musica dal vivo e un’attrazione di sand art, accanto alle dovute premiazioni.
Si è rinnovata, così, una sfida che consiste nel lancio “a ruzzola” di un forma di pecorino stagionato da un chilo, per le vie del paese. Vince chi, a parità di lanci, raggiunge prima il traguardo. Le forme che si rompono, urtando contro angoli e gradini delle vie, appartengono al proprietario, che deve rimpiazzarle a proprie spese. Il premio per il vincitore è la forma di formaggio utilizzata dall’avversario. Il gioco ha un’origine antica, che si perde nei secoli. Il “Gioco del cacio” viene effettuato tradizionalmente dai cellesi, nelle ore antimeridiane dell’ultimo giorno di Carnevale. Da qualche anno si replica in agosto, con coppie di giocatori che hanno i colori delle contrade dei quattro rioni del paese. A riprova della sua origine e della sua importanza, anche per l’ordine e la sicurezza dei cittadini (un forma lanciata a velocità può produrre lesioni importanti alla persona), c’è, ad esempio, il regolamento comunale del 1863, che si occupa delle modalità del gioco.

Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…