Passa ai contenuti principali

Chianti Gourmet Experience: il 28 e 29 settembre chef stellati e chef emergenti si riuniscono nel Castello di Meleto a Gaiole in Chianti

Comune di Gaiole in Chianti
Comunicato stampa del 20 settembre 2019


Chianti Gourmet Experience: il 28 e 29 settembre chef stellati e chef emergenti si riuniscono nel Castello di Meleto a Gaiole in Chianti
C'è grande attesa per il Chianti Gourmet Experience, l’evento che sarà ospitato nello splendido castello medievale di Meleto, a Gaiole in Chianti, nelle colline senesi, il 28 e 29 settembre.
Una kermesse ideata da Vincenzo Guarino, attualmente executive chef de “L’Aria”, ristorante del Mandarin Oriental sul Lago di Como, che ha voluto chiamare a raccolta, in questo incantevole borgo toscano, alcuni dei suoi colleghi e amici: chef stellati, dalla Sicilia alla Lombardia, chef emergenti, ristoratori del Chianti, grandi pizzaioli, da Napoli a Parigi, maestri pasticceri e gelatieri. Tutti assieme per una due giorni in cui i protagonisti del food saranno affiancati da 19 aziende vitivinicole del Chianti nonché da produttori di birre artigianali, provenienti da diverse regioni italiane.
La prima giornata, sabato 28 settembre, dalle ore 15, vedrà la presenza di mastri birrai artigiani con degustazioni guidate, street food e finger food, pizzaioli da tutta Italia e dall’estero (Gennaro Nasti, Bijou Parigi; Pierluigi Police, O’ Scugnizzo Arezzo; Giuseppe Pignalosa, Le Parùle Ercolano e Salerno; Da Michele di Firenze; Cristina Basso specialista dell’impasto senza glutine.
Nel teatro del Castello verrà allestita una sala stampa per incontri e confronti tra gli operatori presenti alla kermesse. La serata sarà allietata dalla musica del DJ Andrea Mazzali fino alle ore 24
La seconda giornata, domenica 29 settembre, dalle ore 10, vedrà la presenza di 15 chef stellati provenienti da tutta Italia (Vincenzo Guarino; Emanuele Petrosino; Gianluca d’Agostino; Giovanni Luca di Pirro; Giuseppe Aversa; Giuseppe Mancino; Lino Scarallo; Luigi Salomone; Rocco De Santis; Giuseppe Lo Presti;  Guido Havercock; Diego Battaglia; Marco del Sorbo; Nino Ferreri; Paolo Barrale; Takeshi Ivai); e 15 chef eccellenze del territorio dall’Italia e dall’estero; aziende vinicole eccellenze del Chianti Classico, del Brunello, del Nobile di Montepulciano, eccellenze delle “bollicine” anche dall’estero. E poi le eccellenze del gusto tra cui gelato, cioccolato; show cooking con interviste mirate ai vari chef , ai produttori vinicoli e olivicoli. Nel teatro del Castello verrà allestita una sala stampa per incontri e confronti tra gli operatori presenti alla kermesse. La giornata sarà allietata dalla musica del DJ Andrea Mazzali fino alle ore 24.

“Grazie al mio lavoro, che mi ha permesso di viaggiare e conoscere tante realtà, ho maturato la convinzione che le contaminazioni, lo scambio di esperienze e di idee siano un valore aggiunto anche in cucina e a tavola” esordisce così lo chef Guarino che, partito dalla Campania, si è trasferito prima in Toscana e ora in Lombardia, assimilando le tradizioni locali e fondendole sapientemente con quelle del Sud.
“La cultura gastronomica italiana ha saputo attingere da tante tradizioni differenti, diventando una delle migliori del mondo.” – aggiunge lo chef - “Questa è una delle ragioni per le quali credo tanto in questa manifestazione, fatta di incontri e confronti tra amici prima ancora che tra professionisti del settore. Inoltre, mi piace molto l’idea che un evento di così alto livello sia accessibile al grande pubblico, alle famiglie, ai turisti e agli appassionati del food e del beverage.”
Gli organizzatori del Chianti Gourmet Experience hanno scelto, per questa edizione, un claim in grado di suggerire immediatamente lo spirito dell’evento: #conilchiantinelcuore racconta dell’amore per questa terra e della passione tout court con la quale, da Gaiole in Chianti, cuore geografico del Chianti Storico, si dà vita a un’esperienza gastronomica costruita su grandi professionalità e prodotti d’eccellenza.
Come è facilmente immaginabile, filo rosso della manifestazione, che si dipanerà tra tutte le proposte gastronomiche, saranno i rinomati vini del Chianti Classico, conosciuti e amati in tutto il mondo.
I visitatori saranno accolti nel cortile interno e nelle sale del Castello di Meleto, dove gli stand saranno distribuiti su una superficie di oltre 500 mq. Nella prima giornata ci saranno intere sezioni dedicate allo street food italiano, durante le quali pizzaioli, macellai e altri professionisti daranno prova della loro abilità. La seconda giornata è dedicata agli chef e ai pasticceri e sarà entusiasmante assistere alla creazione dei piatti presso ciascuna postazione. Nel corso di entrambe le giornate sarà possibile visitare lo stand del “Club Amici del TOSCANO®”
L’evento “Chianti Gourmet Experience” gode del patrocinio dell’assessorato al turismo del Comune di Gaiole in Chianti e dell’Associazione Proloco Gaiole in Chianti nonché della partnership di: Banca Cambiano, Chianti Property Group, Ferrarelle, Latteria Sorrentina, Leonessa, Mulino Caputo, Reale Mutua, Sud Forni, Tosoni Auto.
Parte del ricavato sarà devoluto alle associazioni: Dynamo Camp, La Racchetta, Diversamente Eroici, Confraternita di Misericordia di Gaiole in Chianti Onlus e Associazione Proloco Gaiole in Chianti.
I biglietti sono acquistabili online all’indirizzo www.chiantigourmet.it

Post popolari in questo blog

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti”

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti” Nuovo appuntamento per venerdì 6 settembre con il teatro di “Voci e Progetti” per la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere”

Chianciano Terme – Gli appuntamenti della settimana con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” rinnovano l'attenzione all'improvvisazione teatrale e all'intrattenimento musicale, grazie a una serie di iniziative che continueranno ad animare la cittadina termale fino alla fine della stagione turistica. Venerdì 6 settembre tornerà infatti il teatro dell'associazione “Voci e Progetti”,  mentre martedì 10 e giovedì 12 settembre, al salone Nervi del Parco Acquasanta, sarà la volta di due serate danzanti a ingresso libero con “Enzo e Paola” ed “Emanuele Fedeli”.
“Impro walk” è il nome dello spettacolo messo in scena da “Voci e Progetti” per la serata di venerdì 6 settembre, a partire dalle ore 21:15, in Piazza Italia e Viale Roma. Un percorso itinerante con qu…

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita
Con un finanziamento del Mibac di circa 185 mila euro, sembra iniziare un percorso di recupero per questo borgo fortificato posto nel comune di Città della Pieve
Con un finanziamento di 185.550 euro, che il Mibac ha recentemente destinato al consolidamento e agli interventi antisismici da attuare sulla Chiesa di San Leonardo, per il piccolo borgo di Salci, posto nel comune di Città della Pieve, sembra davvero iniziare quel percorso di recupero che tutti auspicavano da tempo; in special modo i salcesi, ormai spagliati in tutto il mondo. Salci, infatti, è ormai un borgo completamente disabitato e i suoi abitanti si sono pian piano trasferiti altrove. Per vari motivi, tra cui antiche vicissitudini politiche, altre legate allo studio, al lavoro e al ricongiungimento con affetti lontani, molti abitanti di Salci si sono così ritrovati a condurre la loro esistenza lontano; ma tutti continuano a mantenere un legame affettivo fort…

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi Nuovo appuntamento giovedì 5 settembre all'insegna della musica e del ballo per la rassegna “Chianciano Terme da Vivere”
Chianciano Terme – Non si ferma l'offerta estiva della rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che ha già portato tante occasioni di musica, ballo e intrattenimento nella cittadina termale e che non terminerà ancora per molte settimane. I riflettori sono accesi sul grande appuntamento di giovedì 5 settembre alle ore 21:30, quando l'Orchestra Vincenzi si esibirà al Palamontepaschi per una serata all'insegna del ballo e della buona musica italiana. Per l'occasione l'ingresso sarà regolato da un biglietto di 10,00 €.
L'Orchestra Vincenzi da oltre quaranta anni è presente sui palcoscenici e le più importante piazze d'Italia. Le canzoni e lo spettacolo che presentano nascono dalla profonda passione per la musica e dalla celebre fisarmonica del maestro Alberto. Offrono un reperto…