Passa ai contenuti principali

La Porchetta incontra l’Aglione della Valdichiana

La Porchetta incontra l’Aglione della Valdichiana
Due eccellenze agroalimentari della Valdichiana s’incontrano alla sagra della porchetta

VALDICHIANA - E’ ormai ufficiale che alla 56^ edizione della sagra della porchetta di Monte San Savino, una delle 21 iniziative d’Italia con certificato di qualità, la porchetta e l’aglione si incontreranno ufficialmente.
La porchetta di Monte San Savino e l’aglione della Valdichiana sono due eccellenze agroalimentari iscritte tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali che grazie ad Aldo e Giorgio Iacomoni, titolari dell’azienda ‘I Sapori della Valdichiana”  hanno trovato una sintesi perfetta.
L’evento di presentazione della 56^ edizione è avvenuto in palazzo del Pegaso alla presenza della vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis che ha dichiarato: “Complimenti ad Aldo e Giorgio Iacomoni, titolari dell’azienda ‘I Sapori della Valdichiana’, che quest’anno ci regalano un’altra, e sempre squisita, interpretazione della porchetta”, la vicepresidente è sempre molto attenta alle iniziative che valorizzano e promuovono le eccellenze del territorio della Valdichiana e sin dall’inizio  è stata molto attenta allo sviluppo dell’aglione della Valdichiana.
Se Aldo e Giorgio sono stati i maestri per la farcitura del suino  questo connubio culinario è stato possibile grazie all’azienda di Anna Maria Fattori, socia e dirigente dell’Associazione per la Tutela e la Valorizzazione dell’Aglione della Valdichiana che ha fornito l’aglione. La porchetta, tutta chianina, sarà possibile degustarla sabato 7 alle ore 18:00 presso lo stand di Aldo.
Siamo veramente felici che l’azienda ‘I Sapori della Valdichiana’ di Iacomoni abbia utilizzato l’aglione” dice Ivano Capacci, presidente dell’Associazione dell’aglione della Valdichiana, “perché è grazie a queste iniziative, ai ristoratori, alle feste e alle sagre che si consolida il rapporto tra l’aglione e il territorio della Valdichiana”.
“Il progetto di sviluppo locale della Valdichiana iniziato con l’aglione, che è riuscito a mettere insieme produttori, associazioni di categoria e amministrazioni comunali” dice il Prof. Stefano Biagiotti dell’Università Telematica Pegaso sede di Montepulciano “ora si sta dirigendo alla sua realizzazione concreta. Quando imprenditori come i Iacomoni, i ristoratori, le organizzazioni che devono promuovere il territorio e le amministrazioni pubbliche,  insieme ai produttori, si uniscono in un egregora per fare sistema, possiamo dire di essere riusciti a mettere in pratica un modello di sviluppo locale dal basso, replicabile anche per altri prodotti e servizi.”.
Sull’aglione sono in essere campagne di studio con diverse università per caratterizzarlo morfologicamente, geneticamente, nutrizionalmente e per fornirgli una carta d’identità telematica a garanzia della provenienza; altro traguardo a cui punta l’Associazione guidata da Ivano Capacci è lo studio dell’istituzione di una DOP per garantire i produttori e i consumatori.

Post popolari in questo blog

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti”

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti” Nuovo appuntamento per venerdì 6 settembre con il teatro di “Voci e Progetti” per la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere”

Chianciano Terme – Gli appuntamenti della settimana con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” rinnovano l'attenzione all'improvvisazione teatrale e all'intrattenimento musicale, grazie a una serie di iniziative che continueranno ad animare la cittadina termale fino alla fine della stagione turistica. Venerdì 6 settembre tornerà infatti il teatro dell'associazione “Voci e Progetti”,  mentre martedì 10 e giovedì 12 settembre, al salone Nervi del Parco Acquasanta, sarà la volta di due serate danzanti a ingresso libero con “Enzo e Paola” ed “Emanuele Fedeli”.
“Impro walk” è il nome dello spettacolo messo in scena da “Voci e Progetti” per la serata di venerdì 6 settembre, a partire dalle ore 21:15, in Piazza Italia e Viale Roma. Un percorso itinerante con qu…

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita
Con un finanziamento del Mibac di circa 185 mila euro, sembra iniziare un percorso di recupero per questo borgo fortificato posto nel comune di Città della Pieve
Con un finanziamento di 185.550 euro, che il Mibac ha recentemente destinato al consolidamento e agli interventi antisismici da attuare sulla Chiesa di San Leonardo, per il piccolo borgo di Salci, posto nel comune di Città della Pieve, sembra davvero iniziare quel percorso di recupero che tutti auspicavano da tempo; in special modo i salcesi, ormai spagliati in tutto il mondo. Salci, infatti, è ormai un borgo completamente disabitato e i suoi abitanti si sono pian piano trasferiti altrove. Per vari motivi, tra cui antiche vicissitudini politiche, altre legate allo studio, al lavoro e al ricongiungimento con affetti lontani, molti abitanti di Salci si sono così ritrovati a condurre la loro esistenza lontano; ma tutti continuano a mantenere un legame affettivo fort…

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi Nuovo appuntamento giovedì 5 settembre all'insegna della musica e del ballo per la rassegna “Chianciano Terme da Vivere”
Chianciano Terme – Non si ferma l'offerta estiva della rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che ha già portato tante occasioni di musica, ballo e intrattenimento nella cittadina termale e che non terminerà ancora per molte settimane. I riflettori sono accesi sul grande appuntamento di giovedì 5 settembre alle ore 21:30, quando l'Orchestra Vincenzi si esibirà al Palamontepaschi per una serata all'insegna del ballo e della buona musica italiana. Per l'occasione l'ingresso sarà regolato da un biglietto di 10,00 €.
L'Orchestra Vincenzi da oltre quaranta anni è presente sui palcoscenici e le più importante piazze d'Italia. Le canzoni e lo spettacolo che presentano nascono dalla profonda passione per la musica e dalla celebre fisarmonica del maestro Alberto. Offrono un reperto…