Passa ai contenuti principali

Castelmuzio presenta il primo olio dell'anno

Castelmuzio presenta il primo olio dell'anno
Dall'11 al 13 ottobre torna nel borgo la Festa dell'Olio Novo

Castelmuzio (Trequanda) - Dall'11 al 13 ottobre torna a Castelmuzio la Festa dell'Olio Novo: tre giorni di eventi dedicati al mondo dell'olivicoltura per accogliere con tutti gli onori il prodotto della raccolta 2019.
All'interno della manifestazione, curata dall'Associazione Castelmuzio Borgo-Salotto, trovano spazio iniziative a carattere tematico ed eventi di intrattenimento, che animano le vie del centro storico per tutti coloro che non vedono l'ora di assaggiare l'oro verde con etichetta 2019.
Il programma si apre venerdì 11 ottobre, con la visita guidata al frantoio di Castelmuzio e la degustazione del primo olio dell'anno, da piazza della Pieve alle 16.30. Alle 17.30 l'ex circolino in via Santa Maria della Scala ospita un aperitivo a base di olio EVO, con assaggi di vini e prodotti tipici a cura de La Bottega Valdichiana Eating – Trequanda. Alle 20, nei ristoranti locali sono previste cene con i produttori di olio di Castelmuzio, mentre alle 20.30 ha inizio, nei locali in Via di Castel Mozzo 7, il torneo di biliardo individuale.
Sabato 12, alle 9.30 appuntamento al Museo della Compagnia per il convegno sul tema "L'olio e l'olivo, strumenti di valorizzazione della cultura locale", al quale interverranno professionisti ed esperti del settore. Alle 11.45, è prevista l'inaugurazione del Giardino delle Rose, situato accanto all'ingresso nel centro storico, mentre nel pomeriggio alle 16 ci sarà lo spettacolo di Dog Dance e Obedience a cura dell'Asd Centro Cinofilo Valdichiana, con l'addestratore Enci Monica Mencarelli. Alle 16.30 è in programma la finale del torneo di biliardo, mentre alle 17 va in scena "Booktrailers - Spettacolo della Libreria Profumi per la Mente” di Davide Ruffinengo: un evento che è al contempo spettacolo e laboratorio creativo, e promette di catturare l'attenzione di tutti gli appassionati di storie e immaginazione. Alle 21.15, in piazza della Pieve spazio alla magia con le intriganti performance della Maga Elena.
Il programma di domenica 13 inizia alle 8.30 del mattino con la passeggiata tra gli olivi: un percorso di circa 5 km negli oliveti che circondano il borgo di Castelmuzio, al termine del quale per tutti i partecipanti sarà servita la caratteristica fett'unta. Alle 16 la stilista Eleonora Farina eseguirà una dimostrazione di arte e creatività, realizzando in pochi minuti un abito  con i teli solitamente utilizzati per la raccolta delle olive. Dalle 16 alle 19 è indetto il concorso Olio da Strada: nelle vie del paese i produttori di olio proporranno piatti a base di Olio Novo, che i visitatori potranno assaggiare e votare, per eleggere "L'Olio Novo più bono votato dai consumatori". Alle 17 i Castle's Drummers – Tamburini delle Serre porteranno il loro spettacolo itinerante in giro per le vie di Castelmuzio. Alle 21 è atteso il concerto, chitarra e voce, di Daniele Giachi.
Durante il sabato e la domenica sarà possibile seguire i piccoli corsi tenuti dagli Assaggiatori dell'Associazione Italiana Conoscere l'Olio d'Oliva, per imparare a distinguere "Percezioni sensoriali e profumi dell’olio extravergine d’oliva di qualità” e visitare la mostra mercato di prodotti enogastronomici locali. Saranno aperti un'area divertimento con tante sorprese per tutti e mostre personali di pittura, scultura e fotografia. Infine lo stand gastronomico, gestito dall'Associazione Borgo Salotto insieme alla Società Sportiva V. Mazzola, servirà piatti tipici del territorio, cucinati con l'olio Novo delle aziende agricole di Castelmuzio.

Associazione Castelmuzio Borgo Salotto
Tel. 3385441675

Post popolari in questo blog

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti”

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti” Nuovo appuntamento per venerdì 6 settembre con il teatro di “Voci e Progetti” per la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere”

Chianciano Terme – Gli appuntamenti della settimana con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” rinnovano l'attenzione all'improvvisazione teatrale e all'intrattenimento musicale, grazie a una serie di iniziative che continueranno ad animare la cittadina termale fino alla fine della stagione turistica. Venerdì 6 settembre tornerà infatti il teatro dell'associazione “Voci e Progetti”,  mentre martedì 10 e giovedì 12 settembre, al salone Nervi del Parco Acquasanta, sarà la volta di due serate danzanti a ingresso libero con “Enzo e Paola” ed “Emanuele Fedeli”.
“Impro walk” è il nome dello spettacolo messo in scena da “Voci e Progetti” per la serata di venerdì 6 settembre, a partire dalle ore 21:15, in Piazza Italia e Viale Roma. Un percorso itinerante con qu…

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita
Con un finanziamento del Mibac di circa 185 mila euro, sembra iniziare un percorso di recupero per questo borgo fortificato posto nel comune di Città della Pieve
Con un finanziamento di 185.550 euro, che il Mibac ha recentemente destinato al consolidamento e agli interventi antisismici da attuare sulla Chiesa di San Leonardo, per il piccolo borgo di Salci, posto nel comune di Città della Pieve, sembra davvero iniziare quel percorso di recupero che tutti auspicavano da tempo; in special modo i salcesi, ormai spagliati in tutto il mondo. Salci, infatti, è ormai un borgo completamente disabitato e i suoi abitanti si sono pian piano trasferiti altrove. Per vari motivi, tra cui antiche vicissitudini politiche, altre legate allo studio, al lavoro e al ricongiungimento con affetti lontani, molti abitanti di Salci si sono così ritrovati a condurre la loro esistenza lontano; ma tutti continuano a mantenere un legame affettivo fort…

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi Nuovo appuntamento giovedì 5 settembre all'insegna della musica e del ballo per la rassegna “Chianciano Terme da Vivere”
Chianciano Terme – Non si ferma l'offerta estiva della rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che ha già portato tante occasioni di musica, ballo e intrattenimento nella cittadina termale e che non terminerà ancora per molte settimane. I riflettori sono accesi sul grande appuntamento di giovedì 5 settembre alle ore 21:30, quando l'Orchestra Vincenzi si esibirà al Palamontepaschi per una serata all'insegna del ballo e della buona musica italiana. Per l'occasione l'ingresso sarà regolato da un biglietto di 10,00 €.
L'Orchestra Vincenzi da oltre quaranta anni è presente sui palcoscenici e le più importante piazze d'Italia. Le canzoni e lo spettacolo che presentano nascono dalla profonda passione per la musica e dalla celebre fisarmonica del maestro Alberto. Offrono un reperto…