Passa ai contenuti principali

Lucchese e Moroni si impongono sulla distanza maggiore

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Lucchese e Moroni si impongono sulla distanza maggiore
La Eco-Maratona di Montepulciano centra subito il successo pieno
Oltre 550 presenze all’ultima delle tre giornate dedicate a sport e benessere



Un giudizio eccezionale che viene da un’atleta straordinaria, non solo prima nella categoria femminile ma addirittura terza assoluta, in 3 ore 33’57”, davanti a tanti uomini, come d’altra parte, quando c’è lei, avviene regolarmente.

Pronostico rispettato in campo maschile, con il trentanovenne forlivese Matteo Lucchese che, in 3 ore 12’41”, ha preceduto (e distanziato) tutti. Il recente vincitore di una 100 km in Olanda e, per il terzo anno consecutivo, della Pistoia-Abetone, ha preceduto di 13’ Alberto Tacconi e di 21 la Moroni. Completano la top five della massacrante maratona Edimaro Donnini e Nicola Frappi. Lucchese si era già imposto venerdì nella Lume di Luna, urban trail in notturna di 7 km nel centro storico della città.

Accompagnato da una magnifica giornata di caldo sole, l’ultimo atto della MontepulcianoRun, giunta alla quarta edizione, ha fatto registrare anche il nuovo record di presenze: oltre 550 persone hanno preso il via domenica mattina dal Viale della Rimembranza, a San Biagio; tra questi, 370 podisti iscritti alle tre gare in programma, gli altri ai due itinerari non competitivi, di cui uno riservato al nordic-waliking.

In precedenza, la giornata di venerdì era stata animata, come detto, dalla Lume di Luna mentre sabato si è svolta la Nobili Passi, passeggiata non competitiva tra le cantine del Vino Nobile di Montepulciano che hanno anche offerto piatti e specialità del territorio.

Una città stracolma di turisti ha accolto domenica tutti gli atleti la cui fatica si è conclusa nella “cittadella del podismo”, allestita in Piazza Grande.

Nella 14 chilometri si è imposto Luca Banelli, in 1h07’39”, che ha preceduto due spingitori del Bravìo delle Botti, entrambi esponenti della contrada de Le Coste, Gioele Benigni e Cesare Del Pasqua.
Ne La Quattordici, categoria femminile, affermazione di Pina Deiana (1h15’25”) davanti a Virginia Leonardi ed Elisa Monacchini.

Nella 25 chilometri, in campo maschile, terzo successo consecutivo per il piemontese Alberto Mosca, 41 anni, 1h43’21”, che ha primeggiato su Alessandro Terranova e Matteo Merluzzo.
Tra le donne, vittoria dell’aretina Emanuela Martinelli, in 2h17’18”, davanti a Monica Tomaszun e a Eleonora Vendramin.
La MontepulcianoRun centra, al primo tentativo, l’obiettivo più ambizioso. Come ha dichiarato subito dopo l’arrivo Federica Moroni, 46 anni, riminese, insegnante di matematica, vincitrice in campo femminile sui 42 chilometri (dopo essersi imposta nel 2018 sui 25) “la maratona di Montepulciano va aperta al mondo! Lungo il tracciato ho visto tantissimi visitatori stranieri letteralmente incantati. Per percorsi, paesaggio e accoglienza è, al momento, la maratona numero uno in Italia”.
A premiare gli atleti sono intervenuti il Sindaco di Montepulciano Michele Angiolini, il vice-Sindaco Alice Raspanti, l’Assessore allo Sport Lucia Musso insieme ad altri Amministratori comunali. Grande soddisfazione per l’esito della manifestazione è stata espressa sia dai rappresentanti dell’Ente sia dall’associazione La Chianina – La Chianina Running, titolare dell’organizzazione.

                                    Ufficio Stampa

Montepulciano, 6 ottobre 2019

Post popolari in questo blog

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti”

A Chianciano Terme torna l'improvvisazione teatrale di “Voci e Progetti” Nuovo appuntamento per venerdì 6 settembre con il teatro di “Voci e Progetti” per la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere”

Chianciano Terme – Gli appuntamenti della settimana con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” rinnovano l'attenzione all'improvvisazione teatrale e all'intrattenimento musicale, grazie a una serie di iniziative che continueranno ad animare la cittadina termale fino alla fine della stagione turistica. Venerdì 6 settembre tornerà infatti il teatro dell'associazione “Voci e Progetti”,  mentre martedì 10 e giovedì 12 settembre, al salone Nervi del Parco Acquasanta, sarà la volta di due serate danzanti a ingresso libero con “Enzo e Paola” ed “Emanuele Fedeli”.
“Impro walk” è il nome dello spettacolo messo in scena da “Voci e Progetti” per la serata di venerdì 6 settembre, a partire dalle ore 21:15, in Piazza Italia e Viale Roma. Un percorso itinerante con qu…

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita

Salci: il piccolo borgo morente che potrebbe tornare a nuova vita
Con un finanziamento del Mibac di circa 185 mila euro, sembra iniziare un percorso di recupero per questo borgo fortificato posto nel comune di Città della Pieve
Con un finanziamento di 185.550 euro, che il Mibac ha recentemente destinato al consolidamento e agli interventi antisismici da attuare sulla Chiesa di San Leonardo, per il piccolo borgo di Salci, posto nel comune di Città della Pieve, sembra davvero iniziare quel percorso di recupero che tutti auspicavano da tempo; in special modo i salcesi, ormai spagliati in tutto il mondo. Salci, infatti, è ormai un borgo completamente disabitato e i suoi abitanti si sono pian piano trasferiti altrove. Per vari motivi, tra cui antiche vicissitudini politiche, altre legate allo studio, al lavoro e al ricongiungimento con affetti lontani, molti abitanti di Salci si sono così ritrovati a condurre la loro esistenza lontano; ma tutti continuano a mantenere un legame affettivo fort…

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi

A Chianciano Terme si balla con l'Orchestra Vincenzi Nuovo appuntamento giovedì 5 settembre all'insegna della musica e del ballo per la rassegna “Chianciano Terme da Vivere”
Chianciano Terme – Non si ferma l'offerta estiva della rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che ha già portato tante occasioni di musica, ballo e intrattenimento nella cittadina termale e che non terminerà ancora per molte settimane. I riflettori sono accesi sul grande appuntamento di giovedì 5 settembre alle ore 21:30, quando l'Orchestra Vincenzi si esibirà al Palamontepaschi per una serata all'insegna del ballo e della buona musica italiana. Per l'occasione l'ingresso sarà regolato da un biglietto di 10,00 €.
L'Orchestra Vincenzi da oltre quaranta anni è presente sui palcoscenici e le più importante piazze d'Italia. Le canzoni e lo spettacolo che presentano nascono dalla profonda passione per la musica e dalla celebre fisarmonica del maestro Alberto. Offrono un reperto…