Passa ai contenuti principali

FUNZIONI NUOVE PER BORGHI ANTICHI: VOLANO DI SVILUPPO LOCALE

FUNZIONI NUOVE PER BORGHI ANTICHI: VOLANO DI SVILUPPO LOCALE
Un convegno che ha l'obiettivo di affrontare il tema della rigenerazione urbana dei piccoli borghi, di cui l'Italia detiene un primato, con nuove funzionalità che possano essere da volano per lo sviluppo della Valdichiana toscana.

Si terrà a Civitella in Val di Chiana, il 30 novembre dalle ore 9:30 presso la Pinacoteca di Arte Contemporanea, un convegno sulla rigenerazione urbana dei piccoli borghi con l'obiettivo di sensibilizzare politici, cittadini, professionisti e addetti ai lavori a un tema importante per l'Italia in generale e per l'area della Valdichiana in particolare.
È ormai consolidato il problema dello spopolamento dei piccoli centri, con i relativi conseguenti problemi, e con questo la necessità di dare loro nuove funzioni che contrastino l'esodo, ripensando politiche e azioni di sviluppo. Spopolamento dovuto per lo più alla mancanza di stimoli e di opportunità che il borgo offre: rigenerare quindi significa creare una nuova vita e dare un nuovo scopo a una dimensione che rischia l’estinzione.
Rigenerare un borgo significa ricercare una diversa alternativa, nuove vie innovative da percorrere e allo stesso tempo rivitalizzarli per non perdere quei caveaux dove sono custoditi i valori del patrimonio storico, sociale e antropologico di un'area.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Civitella Ginetta Menchetti, dell'Assessore Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, del Presidente di Qualità e Sviluppo Rurale Franco Fierli, interverrà il Prof. Calogero Di Carlo presentando la Scuola di Rigenerazione Urbana ed Ambientale. Seguiranno le relazioni del Direttore della Scuola e Magnifico Rettore dell'Università Telematica Pegaso Prof. Alessandro Bianchi, del Prof. Bruno Placidi e del Prof. Stefano Biagiotti.
Nell'ambito dell'iniziativa verrà presentato, dalla Vice-Sindaco di Civitella Valeria Nassini, il progetto "PercorriAMO il nostro territorio" realizzato dall'Associazione Nordic Walking Valdichiana.
"Il tema della rigenerazione dei borghi antichi, di cui l'Italia detiene un primato è di attualità" - dice il Prof. Stefano Biagiotti, organizzatore scientifico del convegno - "è necessario ripensare nuovi modelli di funzionalità, dei centri storici, in chiave sostenibile. E' necessario gestire questa criticità così da trasformarla in opportunità. Da Civitella inizierà una riflessione che riguarderà i centri della Valdichiana, ma che mi auspico poi possa interessare tutta la Toscana e l'Italia. Con la rigenerazione dei borghi, sono convinto, potremo creare delle leve di sviluppo locale aumentando l' occupazione. Il segreto della riuscita del progetto sarà la creazione di sinergie con tutti gli attori del territorio, maggiore formazione  e con una concertazione e condivisione dal basso.".
L'attualità del tema, la rigenerazione urbana ed ambientale, e le possibilità che questo settore potrebbe offrire nel futuro ai professionisti del settore provvisti di un'adeguata formazione, ha fatto sì che il convegno abbia ottenuto  il patrocinio della Regione Toscana, dell'Ordine degli Architetti Pianificatori-Paesaggisti-Conservatori della Provincia di Arezzo, dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Arezzo, del Collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati delle Provincie di Siena, Arezzo e Firenze e del Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della provincia di Arezzo con possibilità, per gli iscritti che parteciperanno, di riconoscimento di CFP per la formazione continua.

Post popolari in questo blog

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …