Passa ai contenuti principali

Turismo e investimenti, le prospettive del nuovo anno per Trequanda

Turismo e investimenti, le prospettive del nuovo anno per Trequanda
Il Sindaco Roberto Machetti anticipa le iniziative amministrative che interesseranno le frazioni comunali nel nuovo anno
Trequanda – Il nuovo anno per il Comune di Trequanda si è aperto con il premio ricevuto dalla Valdichiana Senese presso il Ministero dei Beni Culturali a Roma: il territorio si è aggiudicato il premio come “Paesaggio del benessere”, un circuito per promuovere a livello internazionale le destinazioni più salubri in una rete di eccellenze turistiche.
“Per il turismo questo è un momento davvero importante – commenta il Sindaco di Trequanda, Roberto Machetti – Il progetto del benessere relativo a tutta la Valdichiana avrà effetti benefici anche per il territorio di Trequanda, perché siamo stati riconosciuti come un luogo esemplare capace di coniugare buon vivere e salubrità. Questo è un riconoscimento che dovremo essere bravi a sfruttare, attraendo ulteriori flussi turistici e migliorando ulteriormente il settore, con specifiche iniziative di promozione e marketing a livello internazionale.”
Il 2020 sarà anche l'anno in cui si porteranno a compimenti alcuni progetti nelle frazioni comunali già avviati negli scorsi anni, mentre partiranno altri investimenti per favorire lo sviluppo locale. Un impegno reso possibile anche grazie al reperimento di risorse attraverso i bandi del GAL Leader e della Regione Toscana, che l'amministrazione è stata in grado di attrarre sul proprio territorio.
“A Trequanda ripartirà il servizio della piscina comunale, su cui abbiamo effettuato uno sforzo importante per dare risposte in breve tempo: riattiveremo il servizio nel corso dell'anno, confidando che non ci siano ulteriori interruzioni. Parallelamente sta proseguendo il progetto relativo al Castello Cacciaconti, con gli investitori americani che hanno già pianificato le prime tappe del percorso, e la sistemazione delle pietre nella piazza del paese.”
“Per Petroio arriverà a compimenti la sistemazione dell'area camper – prosegue il Sindaco Machetti – con l'attivazione di ulteriori servizi e del sistema di bike-sharing, per promuovere il turismo sostenibile ed ecologico attraverso le bici elettriche. Oltre al rinnovamento degli impianti sportivi e al miglioramento della banda larga, questo sarà anche l'anno in cui la cooperativa di comunità dovrà svilupparsi e aiutare cittadini e turisti a usufruire di nuovi servizi.”
“Castelmuzio è il nostro gioiellino turistico e come tale ci impegneremo a sistemare la piazza centrale, così come il Belvedere. – conclude il Sindaco Machetti – Attraverso il progetto di rigenerazione urbana e del centro commerciale naturale, andremo a sistemare i camminamenti più utilizzati dai turisti, oltre a creare un evento attorno alla bella cisterna sotterranea che abbiamo scoperto sotto piazza IV Novembre. E poi ci godremo una piccola rivincita dopo la chiusura dell'ufficio postale, ovvero il ritorno della cassetta postale all’ingresso del paese, augurandosi che nuovi servizi torneranno ad aggiungersi al nostro borgo-salotto.”

Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…