Passa ai contenuti principali

‘Noi insieme’, un esempio di teatro sociale in scena al Ciro Pinsuti di Sinalunga

‘Noi insieme’, un esempio di teatro sociale in scena al Ciro Pinsuti di Sinalunga


Domenica 9 febbraio, al teatro Ciro Pinsuti di Sinalunga alle ore 17:00, va in scena ‘Noi insieme’, uno spettacolo liberamente tratto da tre opere di Achille Campanile e un esempio di teatro sociale che coinvolge le associazione del territorio

Sinalunga - L’amministrazione comunale di Sinalunga, insieme all’Auser Arcobaleno e con il patrocinio della Regione Toscana, per domenica 9 febbraio alle ore 17:00 al teatro Ciro Pinsuti, organizza lo spettacolo “Noi insieme”

“Noi, insieme”, per la regia di Lucia Bassi, vede protagonisti sul palco del Ciro Pinsuti i ragazzi dell’associazione “Le Rondini” di Torrita di Siena, del “CAP’ IST Maria Redditi di Sinalunga e gli attori dell’associazione il “Bucchero”, con la collaborazione di Sandro Stefanini e Francesco Esposito.

La parte musicale dello spettacolo è affidata al gruppo polifonico “Silence Please” e le scenografie sono state realizzate da Gianni Fiorenzoni e “Bettolle in rosa”. L’iniziativa vede anche la preziosa partecipazione di Luigina Cappelletti, presidente dell’associazione Soroptimist Club Chianciano Terme-Montepulciano che riunisce donne con una specializzazione in ambito lavorativo e che operano attraverso progetti diretti all'avanzamento della condizione femminile, la promozione dei diritti umani e l'accettazione delle diversità.

Lo spettacolo ‘Noi insieme’, liberamente tratto da tre opere di Achille Campanile, autore capace  di dimostrare quanto l’impossibile sia più reale di quanto si creda e ci si aspetti, è un esempio di teatro sociale che coinvolge molte delle associazioni del territorio. “Noi insieme” mira a stimolare il pubblico, ridire insieme ad esso e costruire un incontro tra individualità diverse che, attraverso la mediazione artistica, entrano in contatto, si conoscono e crescono in modo reciproco. 

Per info e prenotazioni contattare il numero 338.7758685

Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…

Con la visita al ‘Sentiero dell’Acqua’ termina ‘Ottobre in rosa 2019’ del Comune di Sinalunga

Con la visita al ‘Sentiero dell’Acqua’ termina ‘Ottobre in rosa 2019’ del Comune di Sinalunga Si sono conclusi gli appuntamenti di “Ottobre in rosa 2019’ del Comune di Sinalunga: una serie di iniziate che hanno avuto come scopo quello di promuovere la prevenzione contro il tumore al seno; un lavoro di squadra che ha visto coinvolte molte associazioni del Comune. Sinalunga – Con la fine del mese di ottobre, mese della sensibilizzazione per la prevenzione del tumore al seno, termina anche ‘Ottobre in rosa 2019’. Quest’anno, nel Comune di Sinalunga, oltre al palazzo comunale illuminato di rosa per tutto il mese di ottobre e alle iniziative organizzate dall’associazione “Bettolle in Rosa”, come la realizzazione di manufatti di lana rosa, la passeggiata in rosa in collaborazione con l’Atletica Sinalunga, gli screening gratuiti e il concerto di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto all’ospedale di Nottola per il supporto psicologico oncologico, si è aggiunta anche l’iniziativa organizzata…