Passa ai contenuti principali

#Unaiutoacasa, a Torrita di Siena è stato istituito un nuovo servizio in aiuto alle persone che sono in isolamento domiciliare, anche volontario, a causa delle recenti disposizioni governative riguardo all’epidemia da Coronavirus

#Unaiutoacasa, a Torrita di Siena è stato istituito un nuovo servizio in aiuto alle persone che sono in isolamento domiciliare, anche volontario, a causa delle recenti disposizioni governative
riguardo all’epidemia da Coronavirus
Firmato l’11 marzo il protocollo di collaborazione tra il Comune di Torrita di Siena, la Pubblica Assistenza e la Misericordia
 
 
L’11 marzo è stato siglato un protocollo di collaborazione tra il Comune di Torrita di Siena e due associazioni di volontariato locali: la Pubblica Assistenza e la Misericordia. Si tratta di un accordo mirato a dare un piccolo sostegno al superamento di alcuni problemi della quotidianità che possono gravare su alcune famiglie torritesi, in isolamento domiciliare, anche volontario, secondo le norme governative in materia di contenimento dell’epidemia da Coronavirus.
Il protocollo, che è stato battezzato con il nome #Unaiutoacasa, prevede che Misericordia e Pubblica Assistenza, coordinate e supportate dagli uffici comunali, provvedano alla fornitura di medicinali e generi di prima necessità a persone o famiglie in stato d’isolamento. Questo può essere di concreto conforto per coloro che non hanno parenti o amici in grado di sopperire a certi bisogni primari pressoché quotidiani.  
Per attivare il servizio è sufficiente telefonare in Comune al numero 0577 688215 in orario di apertura e segnalare quali sono le proprie esigenze. L’ufficio registrerà la chiamata e attiverà le associazioni di volontariato che quindi contatteranno il cittadino per concordare le modalità di evasione della richiesta. Per motivi organizzativi, non può essere garantita l’evasione in giornata di richieste pervenute dopo le ore 11:00. I richiedenti, per tutelare la loro salute e anche quella degli operatori, dovranno avere la premura di far trovare, al di fuori della propria abitazione, un contenitore con la documentazione e quant’altro necessario affinché i volontari non abbiano difficoltà a soddisfare le richieste e completare il servizio nel modo più rapido possibile
.
“Con il progetto  #unaiutoacasa abbiamo voluto dare una risposta a quei cittadini che oltre a doversi confrontare con un’imprevista emergenza sanitaria devono anche convivere con i problemi causati dall’isolamento domiciliare” – così Roberto Trabalzini, Assessore all’Associazionismo di Torrita di Siena – “E ancora una volta ci stiamo riuscendo grazie alla collaborazione di due preziose associazione di volontariato, la Pubblica Assistenza e la Misericordia, di cui tutta la cittadinanza deve andare orgogliosa”.
Il Comune precisa che possono essere oggetto di richiesta tanto la  classica “lista della spesa”, necessaria per la normale gestione famigliare, che gli acquisti di medicinali e di altri prodotti reperibili in farmacia.
 
 
Ufficio Stampa Comune di Torrita di Siena

Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…